Browsing Category

Uncategorized


VIEW POST

View more
Uncategorized

La Corte di giustizia non si “svela”: discriminazioni indirette e neutralità religiosa nei luoghi di lavoro. Il cliente (non) ha sempre ragione!

By on April 7, 2017

Anche la Corte di giustizia, dunque, è intervenuta sulla questione del velo islamico con due decisioni attese da tempo.
Lo scorso 14 marzo la Grande Sezione si è pronunciata su due rinvii pregiudiziali della Corte di cassazione belga e della Corte di cassazione francese (C-157/15 Achbita v. G4S Secure Solutions NV; C-188/15 Asma Bougnaoui, ADDH v. Micropole SA).
Ai giudici di Lussemburgo è stato chiesto se il divieto di indossare il velo sul luogo di lavoro costituisca una discriminazione ai sensi della direttiva 2000/78/CE, che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Digitalizzata la raccolta della Lettera del Coccodrillo

April 5, 2017

Il Centro di eccellenza Altiero Spinelli (CeAS) dell’Università Roma Tre, il Consiglio italiano del Movimento europeo (CIME) e gli Archivi storici dell’Unione europea (ASUE) dell’Istituto Universitario Europeo (IUE) sono lieti di annunciare la pubblicazione on line della raccolta completa della “Lettera” del Club del Coccodrillo (Crocodile) nato nel 1980 per iniziativa di Altiero Spinelli. Si tratta di una raccolta ricca di interesse storico-documentale e di motivi di attualità, resa accessibile a tutta la comunità degli studiosi e al pubblico in generale come contributo di riflessione sulle sorti del progetto di unificazione europea, tanto più utile e significativo nell’occasione delle…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Quel rôle pour les parlements dans l’Union de demain?

By on April 3, 2017

This post first appeared on: https://blogdroiteuropeen.com/2017/03/27/quel-role-pour-les-parlements-dans-lunion-de-demain-par-diane-fromage/

Des origines à Lisbonne

En 60 ans, le rôle des parlements nationaux dans le processus d’intégration européenne a été radicalement modifié comme on sait. D’après le Traité de Rome, l’Assemblée parlementaire était composée de 142 membres délégués par les parlements nationaux « désign les dispositions dont il…


VIEW POST

View more
Uncategorized

The Hungarian Constitutional Court enters the dialogue on national constitutional identity

By on March 30, 2017

In a long-awaited decision published in December (Decision no. 22/2016 (XII.5.) AB of 30 November 2016, the only one officially translated into English that year), the Hungarian Constitutional Court seems to have settled some of the questions related to the relationship between the EU legal order and Hungary’s constitutional order. In this decision, the Hungarian constitutional judges offer some guidance on two important concepts: state sovereignty and constitutional self-identity.

The Hungarian Constitutional Court was almost unanimous in its conclusions; only one member (Judge Salamon) chose to dissent. Such level of agreement is unsurprising, considering that all ten judges had been…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Book Review: Giorgio Pino, Teoria analitica del diritto I – La norma giuridica (ETS, 2016)

By on March 27, 2017

“Dall’ordinamento al ragionamento”: la via per dirsi ancora normativisti nel diritto contemporaneo. Potrebbe riassumersi così il senso profondo di “Teoria analitica del diritto I – La norma giuridica”, libro snello, ma ambizioso, del prof. Giorgio Pino.
Il testo tocca molti dei temi centrali della teoria del diritto contemporanea: dalla distinzione regole/principi alle gerarchie normative, dal dibattito sulla regola di riconoscimento alla tassonomia delle norme.
Il trait d’union nella relativa eterogeneità dei temi affrontati, e ciò che conferisce sistematicità al lavoro, è proprio questo: il concetto di norma giuridica come “unità fondamentale” su cui costruire gran parte della comprensione (e autocomprensione) dell’attività…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Riconoscimento di sentenza di adozione straniera e nozione «perimetrata» di ordine pubblico internazionale: le due decisioni del Tribunale per i minorenni di Firenze

By on March 23, 2017

Ci sono provvedimenti giudiziari che per profondità di analisi somigliano molto da vicino a veri e propri trattati di dottrina. È il caso dei due decreti rilasciati l’8 marzo 2017 da due diversi collegi del Tribunale per i minorenni di Firenze che, con articolate motivazioni, hanno riconosciuto efficacia in Italia a provvedimenti esteri di adozione a favore di due coppie di uomini (v. A. Schillaci, “Una vera e propria famiglia”: da Firenze un nuovo passo avanti per il riconoscimento dell’omogenitorialità, in Articolo29.it, 13.3.2017).

La finestra che tali provvedimenti apre nell’attuale dibattito si affaccia però non sulle due questioni, già oggetto…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Il caso del Politecnico di Milano

By on March 20, 2017

Uno degli elementi di maggior rilievo caratterizzanti il XXI secolo è, indubbiamente, la compiuta affermazione della dimensione globale e multiculturale nel quotidiano svolgersi della vita economica, culturale e sociale di ciascuno. In particolare, oggi, qualsiasi professionista – e, ancor prima, qualsiasi studente – è costretto a confrontarsi con colleghi provenienti da altri Paesi, portatori di idee e conoscenze nuove, frutto di una visione del mondo diversa e parallela alla propria.
Il consolidarsi di una sì fitta trama di relazioni e scambi, culturali e commerciali, indifferenti alle distanze e ai confini geografici tra le Nazioni, impone, però, l’avvio di una seria…


VIEW POST

View more
Uncategorized

C’è un giudice alle Hawaii

March 16, 2017

Pubblichiamo qui il testo dell’Order della Corte federale distrettuale delle Hawaii, che restringe gli effetti dell’Executive order del Presidente Trump “Protecting the Nation from Foreign Terrorist Entry into the United States”.

Read more


VIEW POST

View more
Uncategorized

La “qualifica” di rifugiato e le politiche anti-terrorismo. Nuovi sviluppi per il diritto d’asilo UE con il caso Lounani.

By on March 16, 2017

La crescente preoccupazione dettata dalle minacce terroristiche e i cruenti episodi avvenuti in diversi territori degli Stati Membri, pongono sotto i riflettori la possibile (e non sempre certa) relazione che intercorre tra i flussi migratori e l’eventuale presenza di soggetti appartenenti a gruppi di natura eversiva tra coloro che richiedono una forma di protezione internazionale. Proprio per tali questioni, il quadro normativo europeo si interseca tra quanto stabilito dalla legislazione in materia di anti-terrorismo (a partire dalla Decisione Quadro 2002/475/GAI) e quanto previsto dal più esteso corpus del cosiddetto diritto d’asilo Ue. Il vero punto d’incontro risiede nella Direttiva…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Verso un secondo referendum per l’indipendenza della Scozia?

By on March 15, 2017

Per la seconda volta nel giro di appena un lustro, il popolo scozzese potrebbe essere chiamato alle urne per decidere nuovamente del proprio destino politico. Il 13 marzo 2017, la leader dello Scottish National Party, Nicola Sturgeon, ha annunciato infatti che richiederà al Parlamento di Holyrood – dove i nazionalisti scozzesi godono di una maggioranza relativa di 63 seggi sui 129 totali – l’autorizzazione per procedere ad un negoziato con il Governo britannico mediante il quale stabilire i dettagli di un “30 Section Order”, ovvero di avviare la procedura con la quale autorizzare il Parlamento scozzese, tramite lo strumento…