Working Papers


VIEW POST

View more

An investigation of the right to life according to the ECHR regime: putative asbestos case

By , , , , on 5 Settembre, 2018

The right to life article is enshrined in the ECHR with the objective of making its implementation practical and achievable, with corresponding duties that are incumbent on the State, clearly delineated. This paper proceeds by establishing the facts of the case and issues instantiated via the proceedings. The focus…


VIEW POST

View more

Il giudiziario at the bar of politics. La countermajoritarian difficulty nello scontro politico-giuridico sul “muslim ban” del Presidente Trump: una riflessione

By on 6 Giugno, 2018

L’annosa ed estremamente controversa questione della legittimità democratica della funzione del controllo di costituzionalità (judicial review) nelle mani del potere giudiziario (federale) e al suo vertice della Corte Suprema degli Stati Uniti d’America viene analizzata alla luce delle vicende legate all’adozione dell’executive order del Presidente Trump in materia di…


VIEW POST

View more

When tradition overrode identity: the ECJ decision on Taricco II as a two-faced judgment?

By on 18 Aprile, 2018

This paper aims at framing the first-hand impressions on the ECJ decision of the Taricco II affair by analyzing its reasoning and comparing its outcome with the former judgment on Taricco. After having tried to understand the implications of this judgment in the fields of Italian and European constitutional…


VIEW POST

View more

È ancora richiesta “la stabile organizzazione”? Il caso dell’economia digitale

By on 24 Novembre, 2017

Una delle caratteristiche principali dell’economia digitale è quella di permettere alle imprese di svolgere le proprie operazioni prescindendo da elementi tangibili – tipicamente la sede dell’attività o il bene oggetto di cessione – che, nelle forme più tradizionali di commercio, consentono invece di collegare una transazione ad un certo…


VIEW POST

View more

Il dibattito pubblico come strumento di democrazia partecipativa. Una breve indagine comparata in occasione della sua introduzione nell’ordinamento italiano

By on 8 Novembre, 2017

Attraverso l’art. 22 d.lgs. 50/2016 (nuovo Codice degli appalti) è stato introdotto nell’ordinamento italiano il dibattito pubblico. Il dibattito pubblico prevede la partecipazione dei soggetti privati alle scelte delle istituzioni consentendo, di fatto, una notevole riduzione delle distanze tra decisore pubblico e soggetto destinatario della decisione stessa. Di seguito…

Archivio Working Papers
Email Subscription
Coordinamento
Andrea Buratti, Giuseppe Martinico, Oreste Pollicino, Giorgio Repetto, Raffaele Torino