Browsing Category

Uncategorized


VIEW POST

View more
Uncategorized

Il prof. Pollicino eletto membro dell’Executive Board della Fundamental Rights Agency dell’Unione europea

By on 1 Ottobre, 2020

Oreste Pollicino, co-fondatore e co-direttore di Diritti Comparati, rappresentante italiano presso il Management Board della European Union Fundamental Rights Agency, è stato eletto ieri membro dell’Executive Board dello stesso organo. Oltre ai membri designati dal Management Board al suo interno, l’Executive Board si compone di un rappresentante del Consiglio…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Banksy brands under threat after elusive graffiti artist loses trademark legal dispute

By on 24 Settembre, 2020

Originariamente disponibile su https://theconversation.com/banksy-brands-under-threat-after-elusive-graffiti-artist-loses-trademark-legal-dispute-146642

Britain’s most famous – and enigmatic – graffiti artist Banksy once proclaimed that “copyright is for losers”. Now, having lost a two-year legal fight over the trademarking of one of his iconic artworks, that claim has come back to haunt him.
On September 16, the EU Trademark Office invalidated a trademark registered by Pest…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Il costituzionalismo di Thomas Jefferson

By on 21 Settembre, 2020

Il prossimo convegno annuale di Diritti Comparati (giovedì 22 ottobre, 9.00-13.00) si propone di analizzare – e rivalutare in alcuni casi – il contributo alla teoria e al diritto costituzionale lasciato dal pensiero di Thomas Jefferson.
Jefferson è stato non soltanto un’importantissima figura politica del suo tempo, ma anche un…


VIEW POST

View more
Uncategorized

La Corte Suprema e gli ultimi episodi della culture war su aborto e contraccezione: un commento a Little Sisters of the Poor v. Pennsylvania (2020)

By on 10 Settembre, 2020

Il tema dei diritti riproduttivi rimane un terreno privilegiato nello scontro politico-ideologico tra liberal-progressisti e conservatori negli Stati Uniti. Nel 2016, in occasione della sua campagna elettorale, Trump ha espressamente dichiarato che avrebbe nominato un giudice che potesse ribaltare la celebre sentenza Roe v. Wade, che riconosce e garantisce…


VIEW POST

View more


VIEW POST

View more
Uncategorized

Rivista di Diritti Comparati,
sommario Special Issue II (2020)

By on 30 Luglio, 2020

È online il sommario Special Issue II (2020) della Rivista di Diritti Comparati.
L’elenco dei contributi e le sezioni della Rivista sono disponibili qui.


VIEW POST

View more
Uncategorized

Le conclusioni del Consiglio europeo straordinario del 21 luglio 2020: una svolta con diverse zone d’ombra

By on 29 Luglio, 2020

Dopo quattro giorni di intensi negoziati, il 21 luglio 2020, il Consiglio europeo, in riunione straordinaria, ha approvato nelle sue conclusioni il piano Next Generation EU (NGEU) e le linee di fondo per la negoziazione del nuovo Quadro finanziario pluriennale (QFP) 2021-2027 rivedendo sensibilmente – senza stravolgerle – le…


VIEW POST

View more
Uncategorized

De similibus idem est judicium: la Corte Suprema statunitense sull’incostituzionalità della legge della Louisiana in materia di aborto

By on 29 Luglio, 2020

Il 29 giugno 2020 la Corte Suprema statunitense ha reso una delle sentenze probabilmente più attese – e cruciali – dello scorso semestre autunnale (“June Medical Services L. L. C. Et Al. V. Russo, Interim Secretary, Louisiana Department Of Health And Hospitals”), definitivamente pronunciandosi sulla dibattuta legge dello Stato…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Seizing the moment: Mainland China’s Authoritarian Grip on Hong Kong

By on 27 Luglio, 2020

At the end of May, the 13th National People’s Congress introduced a controversial security law, aimed to prevent “secession, subversion, terrorism, and foreign interference” in Hong Kong. The legislation was swiftly finalized in deep secrecy, and on June 30, one day before the anniversary of Hong Kong’s handover to…


VIEW POST

View more
Uncategorized

An elephant in a mousehole? La Corte Suprema e il divieto di licenziamento sulla base dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere

By on 9 Luglio, 2020

Con una decisione molto attesa, pubblicata il 15 giugno 2020, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha affermato che i licenziamenti discriminatori per ragioni fondate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere rientrano nell’ambito di applicazione del Titolo VII del Civil Rights Act del 1964, nella parte in cui esso…