VIEW POST

View more
Uncategorized

L’aiuto al suicidio “a una svolta”, fra le condizioni poste dalla Corte costituzionale e i tempi di reazione del legislatore?

By on December 9, 2019

Le questioni relative all’aiuto al suicidio, a fronte del deposito delle motivazioni della sentenza n. 242 del 2019 a meno di due mesi dall’udienza pubblica del 24 settembre 2019 (per prime osservazioni critiche alla decisione si veda innanzitutto A. Ruggeri, “Rimosso senza indugio il limite della discrezionalità del legislatore, la Consulta dà alla luce la preannunziata regolazione del suicidio assistito”, in www.giustiziainsieme.it, 27 novembre 2019), consentono non solo di ragionare sul merito e sull’impatto della sostanziale conferma della dichiarazione di parziale illegittimità costituzionale dell’art. 580 c.p. nella parte in cui punisce, a determinate condizioni, l’aiuto al suicidio, ma anche…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Il Regno Unito al voto: Brexit, ma non solo

By on December 7, 2019

Il Regno Unito si appresta a eleggere un nuovo Parlamento per la terza volta negli ultimi cinque anni, dopo aver votato – in elezioni che non avrebbero dovuto esserci – per il nuovo Parlamento Europeo nel maggio scorso. In caso di vittoria laburista, nel 2020 ci sarebbe un nuovo referendum sull’Unione Europea (UE), il quarto referendum nell’ultimo decennio dopo quello sulla riforma della legge elettorale, quello sull’indipendenza scozzese e, naturalmente, il referendum sulla Brexit del giugno 2016.

Gli esiti elettorali hanno certificato la fluidità della situazione politica britannica. Nel 2017 come già nel 2015, Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del…


VIEW POST

View more
Uncategorized

L’impeachment di Donald Trump e i possibili riflessi sulle elezioni presidenziali del 2020

By on November 28, 2019

L’inchiesta
Donald Trump è il quarto Presidente ad essere sottoposto a procedimento di impeachment. Le decisioni assunte sin dai primi mesi di vita della sua amministrazione hanno stimolato presso la comunità accademica statunitense e l’opinione pubblica il dibattito circa la possibilità di ricorrere all’istituto dell’impeachment per la sua destituzione dalla carica presidenziale.
Diversi gruppi e singoli hanno tentato di avviare procedimenti di impeachment a carico di Donald Trump sin dal suo insediamento alla Casa Bianca. I primi passi formali per l’impeachment del Presidente sono stati avviati nel 2017 dai rappresentanti Al Green e Brad Sherman, entrambi democratici. Nel dicembre del 2017…


VIEW POST

View more
Uncategorized

The Judgment of the CJEU in Commission v. Poland II (C-192/18): the resurgence of infringement procedures as a tool to enforce the rule of law?

By on November 21, 2019

On the 5th November 2019, the Court of Justice of the EU (hereafter CJEU or “the Court”) issued the much-awaited judgment in Commission v. Poland II (Law on Ordinary Courts). For the second time in history, after the seminal judgment in Commission v. Poland I (Law on the Supreme Court), the Court was called to verify whether a Member States failed to fulfil its obligations under Article 19(1) TEU for breach of the principle of judicial independence. Unsurprisingly, the defendant Member State – one again, the Republic of Poland – lost the case. Yet, the reasoning and implications of…


VIEW POST

View more
Uncategorized

L’importanza di essere unici.
L’agenda europea sulla migrazione e i difficili sviluppi dell’accordo di Malta.

By on November 4, 2019

Lo scorso 16 ottobre, la Commissione europea ha presentato una relazione sui principali sviluppi delle politiche europee messe in campo dalle istituzioni di Bruxelles in materia di migrazioni e gestione dei richiedenti protezione internazionale. Una materia dove il sottile velo che differenzia le competenze dell’UE e quelle degli Stati membri è difficile da intravedere, dove il termine “unico” si ripete nei documenti giuridici, nelle dichiarazioni e nelle intenzioni dei differenti organi coinvolti.
Unico e comune, ad esempio, è il sistema di asilo europeo, prospettato già dal 2015, e che dovrebbe concretizzare quanto già contenuto nel Trattato di Lisbona, ovvero la…


VIEW POST

View more
Uncategorized

«Andreotti, ilumínanos». La Spagna verso le elezioni del 10-N

By on October 29, 2019

Per la seconda volta nella storia della Democracia spagnola, una legislatura interrompe il proprio cammino senza essere riuscita a dare vita ad un esecutivo. La mancata investitura di un Presidente del Governo nei due mesi che hanno fatto seguito al rigetto della candidatura di Pedro Sánchez ha determinato infatti l’attivazione della “ghigliottina” contenuta nell’art. 99, c. 5 della Costituzione e la convocazione di nuove elezioni per il prossimo 10 novembre.
Il fallimento della XIII legislatura deve essere peraltro analizzato all’interno di un quadro di trasformazioni più ampio, segnato dalla transizione dal tradizionale bipartitismo ad un incerto multipolarismo la cui unica…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Il parlamentarismo britannico alla prova di Brexit: tre punti per spiegare un difficile equilibrio

By , on October 28, 2019

Quanto è solido il sistema costituzionale britannico? Dopo tre anni di Brexit e di continue incertezze, è una domanda che è inevitabile porsi, al punto che alcuni autori hanno parlato di crisi costituzionale, mentre altri di “europeizzazione” della politica britannica. Entrambe le posizioni fanno giustamente riflettere sull’evoluzione del modello Westminster, e su quale sarà l’impatto complessivo della Brexit nel medio-lungo periodo su una delle più antiche democrazie europee.

L’utilizzo stesso del referendum in un ordinamento che non è avvezzo a tale istituto di democrazia diretta, un hung Parliament ostaggio delle divisioni interne e di 10 parlamentari del DUP, sono tutti…


VIEW POST

View more
Uncategorized

La salma di Francisco Franco lascia il Valle de los Caidos. Riflessioni per una memoria istituzionale

By on October 24, 2019

Nella giornata di oggi, le spoglie del generale Francisco Franco hanno lasciato il Valle de los Caidos alla volta del cimitero di Mingorrubio-El Pardo, dove troveranno sepoltura privata accanto a quelle della moglie. L’esumazione e il trasferimento della salma giungono al termine di un lungo percorso politico e giudiziario, durato circa un anno e mezzo, che, con grande attenzione della stampa nazionale e internazionale, ha visto contrapporsi, con toni duri, da una parte il governo di Pedro Sanchez, dall’altra la famiglia Franco, sostenuta pubblicamente, tra gli altri, dalla Fundación Nacional Francisco Franco, dalla Asociación de defensa del Valle de…


VIEW POST

View more
Uncategorized

La sentenza HMRC v Dakneviciute della Corte di Giustizia: verso una adeguata tutela della maternità delle lavoratrici autonome nello Stato membro ospitante

By on October 10, 2019

La pronuncia del 19 settembre 2019 sul caso C-544/18, HMRC v Dakneviciute (EU:C:2019:761), ha delle importanti ricadute sulla tutela delle cittadine europee lavoratrici autonome che si spostano in uno Stato membro diverso da quello di origine e sono costrette a interrompere la loro attività a causa della gravidanza e del successivo parto. La Corte di giustizia ha statuito che una donna che abbia cessato di esercitare un’attività autonoma a causa delle limitazioni fisiche correlate alle ultime fasi della gravidanza e al periodo successivo alla nascita del figlio non può essere oggetto di una disparità di trattamento rispetto ad una…


VIEW POST

View more
Uncategorized

Il decreto riders fuori tempo massimo: un anno di attesa per consegnare un “pacco”

By , on October 4, 2019

Un mese è trascorso dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto legge 3 settembre 2019, n. 101, “Disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali”. Sebbene circolato già in agosto, la funambolica estate della politica ha finito per rubare la scena al provvedimento che pure rappresenta l’esito di un percorso su cui, fin dal suo insediamento, l’ex ministro del lavoro Di Maio aveva dedicato molte attenzioni.
Un percorso che si è rivelato fin da subito accidentato; non sono mancate le fughe in avanti, le retromarce plateali e un andirivieni di tavoli di confronto poco…