Argentina, 1985. El valor de un juicio

Poco después de haber cumplido un mes de su estreno, el film Argentina, 1985 superó el millón de espectadores en las salas de cine de la Argentina, su país de origen. Ese hecho, bastante excepcional – en ese lugar, y en este tiempo – nos invita a reflexionar sobre las razones del fenómeno, a partir de algunas preguntas muy básicas. Entre ellas: Por qué los argentinos se volcaron, en masa, a las salas de cine, para ver este film? Por qué esa concurrencia masiva, en momentos en donde la…

Leggi Articolo

Inserisci Commento


Il cognome dei figli dopo la sentenza 131/2022 della Corte costituzionale e nella prospettiva del diritto europeo

Con la sentenza 131/2022 la Consulta chiude idealmente il lungo percorso giurisprudenziale che l’ha vista dapprima farsi più volte portavoce delle istanze sociali di rinnovamento dei meccanismi di attribuzione del cognome ai figli, originariamente ancorati a una concezione patriarcale e patrilineare della famiglia, e poi, dopo la vana attesa per oltre trent’anni dell’auspicato intervento legislativo, divenire, infine, artefice di una revisione del sistema improntata all’autonomia e alla parità…

Leggi Articolo

Inserisci Commento


Diritti Comparati Vlog:
Errol P. Mendes – Global Governance, Human Rights and International Law

Errol P. Mendes, Global Governance, Human Rights and International Law. Combating the Tragic Flaw, Routledge, 2022. https://is.gd/vqPjBX

Leggi Articolo

Inserisci Commento


L’Inflation Reduction Act: a chi si rivolgono le misure approvate dal Congresso statunitense in tema di imposizione fiscale, salute ed energia pulita?

Con l’approvazione dell’Inflation Reduction Act (IRA) da parte del Congresso statunitense, avvenuta all’esito delle votazioni del 7 agosto 2022 al Senato e del 12 agosto 2022 alla Camera dei Rappresentanti, l’Amministrazione Biden ha raggiunto un fondamentale obiettivo del proprio programma politico. Il clamore suscitato dall’approvazione della legge, senz’altro nell’ambito dell’opinione pubblica interna, ma altresì tra gli osservatori e i commentatori internazionali, è dovuto a una…

Leggi Articolo

Inserisci Commento


L’État, c’est Saïed: la transizione (verso un iperpresidenzialismo) è compiuta?

La Tunisia è sempre stata considerata una sorta di oasi tra gli stati arabi; la Tunisia come “eccezione”, come “anomalia”. La Tunisia era considerata “diversa” anche nei tempi più bui delle autocrazie guidate da Bourguiba e Ben Ali e anche al momento delle cosiddette “primavere arabe”. Le ragioni risiedono nell’idea di “Tunisianité” inventata da Bourguiba, caratterizzata dalla pacifica decolonizzazione, dalla diplomazia orientata verso l’Occidente, dal modello di ‘laicità’. Questo tipo di…

Leggi Articolo

Inserisci Commento


Un vulnus (apparentemente) senza rimedi. La Corte costituzionale sollecita l’intervento del legislatore sulla disciplina delle tutele contro i licenziamenti illegittimi nelle piccole imprese.

1. La Corte costituzionale, con sent. n. 183 del 2022, si è pronunciata sulla disciplina delle tutele contro i licenziamenti illegittimi nelle piccole imprese. La questione di legittimità costituzionale è stata dichiara inammissibile, ma i giudici hanno rivolto al legislatore un chiaro invito a intervenire sull’assetto della disciplina. La questione, rimessa dal Tribunale di Roma in funzione di giudice del lavoro, riguarda l’art. 9, comma 1, del d.lgs. n. 23/2015. La norma, nell’ambito della…

Leggi Articolo

Inserisci Commento


Diritti Comparati Vlog:
Erika Arban – Cities in Federal Constitutional Theory

Erika Arban (ed.), Cities in Federal Constitutional Theory, Oxford University Press, 2022, https://is.gd/PWBHjc

Leggi Articolo

Inserisci Commento


VIII Convegno annuale di Diritti Comparati

Il prossimo 10 novembre, presso l’Università degli Studi Roma Tre, si svolgerà l’ottavo convegno annuale di Diritti Comparati, quest’anno dedicato alle forme e modelli del processo costituente europeo e all’identità europea. Le relazioni della sessione mattutina (che si terrà presso il Dipartimento di Giurisprudenza, in via Ostiense) si propongono di discutere e rivedere criticamente alcune nozioni tradizionali del diritto e della teoria costituzionale, facendo il punto sull'evoluzione dell'UE…

Leggi Articolo

Inserisci Commento


Judicial associations sue EU Council for unblocking MRR funds to Poland amidst rule of law crisis: legal issues

European Judges’ Associations have just become plaintiffs before the General Court of the European Union (EUGC). They primarily intend to stand for the independence of the judiciary in Poland. But by doing so, their lawsuits also seek to defend the reciprocal trust underlying mutual recognition of judicial decisions within the EU. And last, but not least, they are trying to ensure compliance by the Council (and by the Commission) with the EU’s Court of Justice (EUCJ) case-law ordering to put an…

Leggi Articolo

Inserisci Commento


“Le origini sono un inizio che spiega”
NYSRPA v. Bruen e il porto d’armi come diritto costituzionale tradizionale

Con la sentenza sul caso NYSRPA v. Bruen (597 U.S. __ 2022) la Corte Suprema degli Stati Uniti ha statuito che il diritto a detenere e portare armi da fuoco per autodifesa (codificato dal II Emendamento e garantito dal XIV Emendamento della Costituzione americana) può essere esercitato in ogni luogo, anche al di fuori della propria abitazione. Viola quindi tale diritto il requisito di una giusta causa (proper-cause) imposto dalla legislazione dello stato di New York a probi e onesti cittadini…

Leggi Articolo

Inserisci Commento